giovedì 28 maggio 2015

OOTD: white lace and rose garden



Cosa c'è di più bello delle rose a Maggio? Io amo alla follia questi fiori! E anche se sul balcone ne abbiamo diverse piante, il mio desiderio è sempre stato un giardino con un bel roseto (e magari anche un gazebo).
Ma visto che per ora il roseto non ce l'ho, ogni volta che posso approfitto per passare al roseto di Roma: è un luogo delizioso, tranquillo, con una bella vista sul Circo Massimo, ed è aperto solo circa tre mesi l'anno in occasione della fioritura delle rose (che tra l'altro sono tutte specie particolari, molte anche pluripremiate).
Quest'anno putroppo ho perso la massima fioritura perchè è capitata proprio quando stavo a Londra (mentre lì invece le rose dovevano ancora sbocciare...), però rimane comunque sempre un luogo bellissimo da vedere!
La prima volta che ci sono tornata dopo Londra era una bellissima giornata di sole e ne ho approfittato per indossare i miei nuovi shorts in pizzo e gli occhiali da sole a cuore presi su Dresslink, mi sembravano proprio perfetti per l'occasione, non vi pare? :)




What could be more beautiful than roses in May? I love to madness these flowers! And although I've got several plants on my terrace, my desire has always been a garden with a beautiful rose garden (and maybe even a gazebo). 
But since for now I do not have it, whenever I can, I take the chance to go to the rose garden of Rome: it is a delightful place, open just about three months a year, during the flowering of roses (which are all special species, many also award-winning). 
This year unfortunately I missed the best flowering because it happened just when I was in London (while there, instead, roses were still starting blooming ...), however, it remains always a beautiful place to visit! 
The first time I went there again after London was a beautiful sunny day and I took the opportunity to wear my new lace shorts and sunglasses took on Dresslink: they seemed just perfect for the occasion, is not it ? :)

































DRESSLINK SHORTS
DRESSLINK SUNGLASSES
ZARA TOP & BOOTS
ANNA SUI BAG
































mercoledì 27 maggio 2015

Garden Party etiquette








In questo periodo non è difficile esser invitati a una festa in giardino, tuttavia anche se questo tipo di eventi sono sempre piuttosto informali è sempre bene tenere a mente alcune regolette:
• Scoprite il codice di abbigliamento. Se ad es. i cappelli sono ammessi  divertitevi a indossarne  uno particolare. Ma indossatelo con leggerezza e sicurezza.
• Arrivate puntuali.
• Ringraziate sempre i padroni di casa e mostrate apprezzamento per il loro lavoro sulla festa.
• Se vengono serviti cocktail e vino ricordate che dovrete continuare a camminare sui ciottoli in sandali. Quindi occhio all’alcool.
• Quando vengono offerti i vassoi di stuzzichini prendete un tovagliolo e un solo “pezzo”. Non c’è bisogno di abbuffarsi, nè di fare "scorte" sicuramente vi ricapiterà di incrociare qualcosa da mngiare.
• Se è previsto dell’intrattenimento guardate e ascoltate anche se non siete particlarmente interessati. Riprenderete la conversazione in seguito.
• Molto probabilmente il giardino sarà al suo apice per cura e bellezza. Quindi evitate di raccogliere fiori o calpestare le aiuole.
• Incontrate nuove persone. Presentatevi agli altri. Siete tutti lì per lo stesso motivo perciò avete già qualcosa in comune.
• Dopo la festa in giardino, ringraziate sempre i padroni di casa con una telefonata, o per le feste più importanti inviate a chi un bigliettino scritto a mano di ringraziamento, non è necessario ma è sempre carino.





If you’re invited to a garden party this summer here are a few tips to keep in mind:
  •  Find out the dress code. If hats are the norm have fun with one. Wear it with confidence.
  • Arrive and depart at the stated time on the invitation. Lingering amongst the flowers after the requested departure time is poor manners.
  • Find your hosts and let them know how happy you are to be attending their garden party.
  •  If cocktails are served remember that you still have to navigate the cobblestone paths in your strappy heels. Watch your alcohol consumption.
  • As trays of nibbles are offered take a napkin and one item of food. They’ll come your way again.
  •  If entertainment is provided watch and listen. Resume your private conversation later.
  •  Most likely the garden will be at its peak. Refrain from picking flowers or slipping cuttings into your clutch.
  • Meet new people. Introduce yourself to others. You’re all there for the same reason so you already have something in common.
  • After the garden party send your host a hand-written thank you note. Yes, a thank you email is OK, but you, with your fabulous fascinator, are more than OK.













MARIE CLAIRE































martedì 26 maggio 2015

How to host a garden party







Tenere un perfetto party in giardino completo di tramezzini, bevande e conversazione brillante non è una cosa semplice comepotrebbe sembrare: richiede una perfetta organizzazione, una pianificazione meticolosa e maniere non meno impeccabili.
Perciò prima di pensare a tagliare le croste dei panini o alla panna da servire con le fragole, bisogna pensare se scegliere piattini e bicchieri di porcellana o di carta (questo cambierà radicalmente ilmood del party), se e come decorare alberi e spazi verdi e anche prevedere un piano di emergenza in caso di maltempo.
Queste ultimi due aspetti in particolare sono fondamentali.
In primo luogo, il successo una festa al'aperto è ovviamente dipendente dalle condizioni atmosferiche, tuttavia, mettere un gazebo per ogni evenienza potrebbe rivelarsi una salvezza e darà anche al vostro giardino un'apsetto molto 'britannico'.
In secondo luogo, considerate se e come addobbare il vostro giardino per l'occasione. Ogni giardino può essere drasticamente trasformato con semplici decorazioni come catene di fiori finti, lucine, candele e bouquet di fiori freschi. Mettete i fiori in bricchi di latte o piccole teiere per dare un tocco fresco e country al tavolo.
Condividere le portate da portare con gli invitati, poi,  può essere un'ottima soluzione per evitare di sfinirsi in cucina, ma la parona di casa dovrebbe assicurarsi che non ci siano doppi, altrimenti si può finire con il ritrovarsi con una dozzina di pizze rustiche e senza il dolce.
Non dimenticate i tramezzini. Devono esser perfetti: precisi, senza crosta e perfettamente riempiti: in fondo son sono i più importanti tra gli stuzzichini! Se volete fare una’ottima figura senza dover faticare ore in cucina, preparate anche una selezione di formaggi e salumi di ottima qualità, da accompagnare ad una varietà di panini, miele e marmellate.
Per quanto riguarda il dolce l'ideale sarebbe qualcosa che si possa si può facilmente tagliare e tenere in mano come pasticcini alla frutta e alla crema pasticcera, crostate con la marmellata e fragole con la panna in modo da assecondare i gusti di tutti.
Un modo simpatico per arredare il vostro party in giardino che ultimamente va tanto di moda è il mix and match di tazzine, bicchieri e piattini. si possono trovare facilmente nei negozi di usato, ma è anche il sistema milgiore per sfruttare qualche servizio a cui manca qualche pezzo oppure potete comprarli singolarmente su internet.
Tovaglie e tovaglioli colorati sono un must per queste occasioni. mentre le tovaglie sarebbe oppurtuno che fossero di tessuto, si può tranquillamente optare per tovaglioli di carta carini, magari da abbinare ai piatti sela festa è molto informale. Ci sono negozi di articoli per party in ogni città che offrono tutto il necessario senza dover spendere un patrimonio (ideali anche per un pic-nic, se volete tenere un party sull’erba lontano da casa).
Ma soprattutto, ricordate le buone maniere. Anche se state all’aperto. Non interrompete una conversazione, niente gomiti sul tavolo e siate gentili ed educati con gli altri. Fare uno sforzo con le persone intorno a voi, questo è un evento divertente e leggero, non c’è bisogno di fare i prepotenti, no?





Hosting the perfect garden party complete with dainty finger sandwiches, teas and scintillating conversation requires thoughtful finishing touches, meticulous planning and not least exceptional manners.
Before the crusts are cut off the sandwiches or the cream added to the trifle think about whether afternoon tea will be served on vintage china or paper plates, if bunting will be decorating the trees and if you have a wet weather contingency plan. Get it right, and if you invite your nearest and dearest who you can rope in to help with the preparation on the day, you can enjoy yourself too.
Being outdoors there are always two things to think about.
Firstly a garden party is obviously weather dependent, however, throw in a gazebo for good measure and you will never have to cancel and will instead be frightfully ‘British’.
Secondly, consider dressing your garden for the occasion. Any garden can be dramatically transformed with some bunting or paper chains, candlelight and flowers picked freshly from the rose garden. Place flowers in milk jugs or small teapots for a nice little touch to the table.
On the day it’s best to get washed, dressed and made up ready for your party before you start anything to reduce a lot of stress. This means that you are ready and just need to brush the flour from your face or comb your hair beforehand and you aren’t jumping out of the shower just before the doorbell rings.
Bring and share parties work really well, but ensure you discuss what you need guests to bring, otherwise you may end up with a dozen trifles and more cocktail sausages than you can shake a stick at.
When it comes to serving guests start with a chilled elderflower cordial and sparkling water drink served in jam jars for a refreshing option – it’s the perfect non-alcoholic beverage to kick off a civilised affair. You could also add some fresh raspberries to the drink for some added flavour.
Don’t forget the finger sandwiches. Dainty, crustless and perfectly filled sandwiches are the most important savoury addition to your afternoon tea. If you want great suggestions, go for a traditional cucumber, cheddar cheese and tomato or even a good quality ham and garlic jam sandwich for all those looking for something a little more unusual.
Cake, of course, is the ultimate afternoon tea treat. Fruit scones with lashings of strawberry jam and a big dollop of clotted cream, followed by some delicate tartlets filled with crème pâtissière and freshly picked strawberries always go down a treat.
Mis-matching china is the only way to whole-heartedly enjoy your well-deserved sit down after all that baking. You can collect it from charity shops and car boot sales.
Fresh linen, colourful tablecloths and napkins are also a must. You can opt for paper napkins and plates for ease, just think of the washing up you will save yourself. There are party shops in town that provide some gorgeous patterned paper party plates and you don’t need to spend a fortune on them, also making them great for a picnic if you are taking your party further away from the house.
Most importantly, remember your manners. Don’t interrupt a flowing conversation, no elbows on the table and ensure that you pour your neighbour a cup of tea before yourself. Make an effort with the people around you, this is a fun and social event and will naturally encourage good behaviour.







CHANEL































lunedì 25 maggio 2015

GARDEN PARTY TIME!








Primavera = tempo di feste in girdino!

Una festa in giardino è può essere un festa di compleanno, ma anche un'anniversario o semplicemente un'occasione per passare un picevole pomeriggio con gli amici tra natura,  buon cibo e con l’erba sotto i piedi.
Di solito il periodo tra primavera ed inizio estate, è il migliore per questo tipo di eventi dato cha fa abbastanza caldo per stare all’aperto ma non ci si cuoce sotto il sole.
L'abbigliamento perciò deve essere leggero, preferibilmente nei toni pastello o con colori luminosi e non troppo stravagante.
Per gli uomini sono perfetti pantaloni o bermuda eleganti (in caso faccia molto caldo) kaki, cioccolato, bianco, blu navy o ardesia, rigorosamente indossati con la cintura. Questi possono esser abbinati ad una polo a maniche corte oppure una camicia button down o Oxford, con le maniche arrotolate. Se l'occasione lo richiede, si può aggiungere una giacca di tweed leggero o un blazer. Per completare il look vanno bene le scarpe di tela da tennis, un sandalo in pelle marrone, scarpe da barca o mocassini. Da evitare i gioielli, al massimo un orologio cromato, o un paio di occhiali da sole classici ma sempre alla moda.
Per le donne, i motivi floreali, le tinte pastello ed i colori luminosi sono le opzioni preferibili. Si può indossare una camicia di seta o di lino con pantaloncini non troppo corti, pantaloni a sigaretta, culottes o capri, oppure una gonna a ruota o midi…. Le possibilità sono davvero infinite!
Basta poi aggiungere una cintura e un paio di scarpe basse colorate per potersi muovere con facilità. Attenzione ai tacchi, a questo genere di eventi non sono troppo indicati, soprattutto se si deve passare molto tempo in piedi sull’erba. Completate il look con una cappello floppy magari di rafia intrecciata, un paio di occhiali da sole tartaruga o un foulard stampato.





Whether your are throwing a garden party or in attendance at one, it's important to dress the part. 
A garden party is typically an upscale outdoor party rich in fauna, natural elements, delicious food and a healthy dose of grass underfoot. 
Usually given in spring and summer, garden parties have guests wearing everything from khaki pants and a seersucker shirt to candy-colored dresses.
The goal for men's attire is lightweight, pastel or bright in color and on the conservative side. Wear slacks or dressy shorts in khaki, chocolate, white, navy blue or slate, and make sure to wear a belt. Pair these with a short-sleeved polo, button down shirt or a long-sleeved Oxford with the sleeves rolled up. 
If the occasion calls for it, add a lightweight tweed jacket or blazer. 
Complete the look with thin-soled, canvas tennis shoes, a brown leather sandal, boat shoe or a lace-up wing tip. Also add tasteful, small jewelry such as a chrome watch, gold bracelet or classic yet trendy eye wear.
For women floral patterns, pastel hues or bright colors work well in the garden setting. Wear a silk or gauzy blouse with softly tailored shorts, streamlined pants or capris, or a ruffled or flowy skirt. Add a textured belt and wear a colorful pair of flats for walking with ease. 
Be careful about wearing heels, especially if you know you'll be walking on grass. 
Top the outfit with a floppy straw or delicately woven hat, a pair of tortoise sunglasses or a printed head scarf. 
To end, make sure to paint your nails with a coordinating color.